Lazio: Gli scacchi alla Conferenza Organizzativa del Comitato Italiano per l'Unicef

A Sacrofano (Roma) si è tenuta la Conferenza Organizzativa dell'Unicef in cui le delegazioni di tutti i volontari italiani, i Presidenti Regionali e Provinciali con lo staff e la Governance si sono confrontati per discutere e mettere in opera i progetti che periodicamente vengono proposti e sviluppati. Uno di questi riguarda proprio gli scacchi: l'UNICEF Italia e la FSI hanno firmato un protocollo nazionale di collaborazione il 1 agosto 2017 a cui hanno aderito operativamente nell'UNICEF già sette regioni: Lazio (la prima), Lombardia, Marche, Umbria, Campania, Puglia e Calabria. I Comitati dell'UNICEF che si sono detti interessati a supportare l'iniziativa sono ben quindici.


unicef

Grazie al Comitato Regionale del Lazio e all'ASD Amici del Re, però gli scacchi hanno animato anche le pause tra i lavori, appassionando molti volontari dell'UNICEF che, entusiasticamente, si sono fatti coinvolgere con la precisa volontà di divulgare il gioco a partire dalle scuole dei loro territori.