Federico Bonelli vince la Borsa di sport Gian Casoni

Nel pregara di Lazio-Genoa, partita valida per il 6° turno del Campionato Italiano di Serie A, sulla pista di atletica dello Stadio si è svolta la cerimonia di premiazione dei ragazzi che si sono particolarmente distinti nella stagione 2018-2019. Il premio della Polisportiva Lazio ricorda Gian Chiarion Casoni, uno dei più grandi Presidenti della Lazio Calcio, che, nella sua vita sportiva, è stato presidente o dirigente o atleta anche di altre sezioni come la pallavolo, il nuoto, la pallanuoto, la pallamano e gli scacchi. I premiati sono i giovani atleti di queste sei sezioni, scelti ogni anno dal Presidente della sezione corrispondente. Il premio per la sezione Scacchi è andato a Federico Bonelli, di 14 anni, con la seguente motivazione: Federico si è sempre contraddistinto per la brillantezza dei risultati e l'impegno profuso nell'attività scolastica, ed ha conseguito la licenza media con il voto 8.

Federico ha sempre fatto parte della grande famiglia della Polisportiva Lazio, avendo giocato per 6 anni nella Lazio Calcio e da 2 anni nella Lazio Scacchi, conseguendo, ad oggi, la categoria 2^ Nazionale. Partecipa assiduamente a Campionati e Tornei in tutta Italia, organizzati da Lazio Scacchi o da altri.

Bonelli1