Gli Scacchi diventano materia d’insegnamento

Gli Scacchi diventano materia d’insegnamento nel Liceo Scientifico a indirizzo sportivo “Carlo Jucci” di Rieti.
Per il nostro sport si apre una nuova pagina di storia nella provincia di Rieti dopo la firma del protocollo d’intesa fra la FSI – Comitato Regionale del Lazio e il Liceo Scientifico Statale Carlo Jucci. Gli scacchi saranno uno degli sport individuali insegnati nel primo biennio curriculare, con circa 30 ore di lezione per anno. Il Comitato Regionale fornirà al Liceo il supporto tecnico, con l’affiancamento del docente di Scienze motorie, e un contributo integrativo di testimonianze di alto livello da parte di dirigenti sportivi, giocatori e allenatori di vertice. Con l’avvio della collaborazione istituzionale, il Presidente Maggi e la Dirigente scolastica Santarelli auspicano che il Liceo Jucci possa diventare un punto di riferimento di buone prassi a livello nazionale.

 


Il protocollo è una concretizzazione della politica di collaborazione dell’ultimo biennio, svolta ai più alti livelli con l’Ufficio Scolastico Regionale del MIUR e con il CONI Lazio, intesa a valorizzare gli scacchi in ambito istituzionale; il protocollo è anche il frutto di una pluriennale attività educativa e sportiva sul campo fatta nella scuola dall’A.S. Circolo Scacchistico Dilettantistico Reatino, di cui è Presidente il Delegato Provinciale FSI Ing. Erminio Castaldi, che ha permesso al Liceo Jucci di vincere sei titoli regionali ai campionati giovanili studenteschi negli ultimi sette anni.