Risultati degli atleti del Lazio ai Campionati Italiani giovanili

Alessia Santeramo campionessa italiana!

Alessia SanteramoGli atleti del Lazio (42 su 627 ) che hanno partecipato alla finale nazionale dei Campionati Italiani Under 16, svoltisi a Courmayeur dal 30 giugno al 6 luglio 2013, si sono comportati molto bene. Abbiamo ottenuto i seguenti piazzamenti:

  • Categoria Under 16 femminile: 1° posto per Alessia Santeramo (A.S.D. Scacchisti.it) e 3° posto per Virginia Colantuono (A.D. L'Arrocco)
  • Categoria Under 14 femminile: 2° posto per Desirèe Di Benedetto (A.S.D. Frascati Scacchi) e 4° posto per Sofia Bizzarro (A.S.D. Circolo Scacchi Vitinia)
  • Categoria Under 14 Maschile: 5° posto per Valerio Carnicelli (A.S.D. Frascati Scacchi)
  • Categoria Under 12 Maschile: 4° posto per Edoardo Di Benedetto (A.S.D. Frascati Scacchi).

Di seguito il messaggio di congratulazioni del Presidente del CONI Lazio dott. Viola:

"Caro Luigi, cogliendo la passione e l'interesse dei giovani di Educamp verso scacchi, comprendo anche come possano nel giro di pochi anni affermarsi anche a livello nazionale. Congratulazioni a tutti. Riccardo Viola"

Courmayeur2013Per quanto riguarda l'andamento del torneo, Alessia Santeramo ha totalizzato ben 8 punti su 9. Lo scontro decisivo è stato quello con Gaia Paolillo, seconda classificata. Le due giocatrici si sono incontrate al 5° turno quando la Paolillo era in testa alla classifica. Alessia giocava con il Nero ma per nulla intimorita è uscita molto bene dall'apertura obbligando la Paolillo a consumare molto tempo. Nel passaggio al finale la Paolillo riusciva a creare qualche minaccia ma Alessia ha tenuto tutto sotto controllo ed alla fine, quando la promozione di un pedone era inevitabile, l'avversaria ha abbandonato. Una bellissima partita con la quale si può ben dire che la Santeramo abbia meritato il titolo nazionale.

Il terzo posto di Virginia Colantuono nell'Under 16 probabilmente le va un po' stretto perchè anche lei era riuscita ad ottenere un finale vincente con la Paolillo, ma poi a corto di tempo non è risucita a concretizzare. Peccato!

Nell'Under 14 Desirèe Di Benedetto aveva battuto la diretta avversaria Silvia Scarpa al 6° turno, ma poi al 7° turno ha perso l'incontro con Sofia Bizzarro, che nonostante due pedoni in meno è riuscita a creare un pericoloso controgioco e ad aggiudicarsi la partita. Complimenti comunque a tutte e due le giocatrici perchè non capita spesso di avere due rappresentanti della stessa regione nei primi 4 posti.

Valerio Carnicelli ha condotto un buon torneo ma purtroppo perdendo gli scontri importanti contro Yao e Moroni.

Nell'Under 12 Edoardo Di Benedetto ha condotto un ottimo torneo, concludendo imbattuto a 7 punti, concedendo forse qualche patta di troppo. Rimane sicuramente un po' di amarezza per la vittoria sfumata all'ultimo turno contro Pitzanti.

L'organizzazione del torneo a cura di Agostino Scalfi è stata molto buona e Courmayeur è davvero una magnifica cornice per un campionato di scacchi. Speriamo di ritornarci presto!