Campionati giovanili: un nuovo successo per il Lazio

Tanto lavoro per l’Istruttore Nazionale Carla Mircoli che anche quest’anno è stata Capo delegazione del Lazio che ha portato ben 110 bambini e ragazzi alle finali dei campionati italiani giovanili che si sono svolti a Scalea. Ma anche molta soddisfazione per i bellissimi risultati ottenuti: due titoli nazionali con Maria Palma (under 16 femminile) e Albert Artissi (under 8), un secondo posto con Danilo Brozzi (under 10) e due terzi posti con Edoardo Di Benedetto (under 16) e Kamilla Rubinshtein (under 14 femminile).

Ma a completare il successo, nelle speciali classifiche di merito, Roma si è affermata prima tra le province italiane e la Lazio Scacchi ASD ha dominato nella categoria società superando ben 152 concorrenti, nella classifica delle società con il maggior numero di partecipanti al campionato si classifica al primo posto Ostia Scacchi, mentre il Lazio ha confermato la crescita complessiva arrivando secondo tra le regioni.

Da sottolineare anche la qualità dei nostri istruttori: Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese per il secondo anno consecutivo sono stati chiamati a svolgere lo stage federale per i giovani under 8 presenti al campionato.

“Dopo i bellissimi risultati ottenuti ai Campionati studenteschi, mi riempie di soddisfazione vedere nuovamente premiata la dedizione dei nostri giovani e delle loro famiglie, la capacità dei nostri istruttori, la passione e l’impegno di tutte le nostre società sportive”, ha commentato il Presidente Maggi.

Nelle foto:

palma

Premiazione della campionessa italiana U16F Maria Palma

20180708 113434 1

Il campione italiano U8 Albert Artissi

cig scalea 2018

Foto di gruppo con squadre del Lazio

 Capo delegazione

Il Capo delegazione del Lazio Carla Mircoli a podio per uno dei premi delle classifiche speciali.

 Mircoli Ragonese stage

Gli Istruttori Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese durante lo stage federale under 8