Simone Pallante è campione provinciale di Roma

Incastonata nel cuore del Rione Prati, a due passi da Piazza Cavour e da Castel Sant'Angelo la sede della Banca FIDEURAM ha ospitato il campionato provinciale di Roma 2020 che ha visto la partecipazione complessiva di 44 giocatori divisi su due tornei separati.
Organizzato dall'Accademia Scacchistica Romana il campionato provinciale si è svolto dal 24 al 26 gennaio con il patrocinio del Comitato Regionale Lazio FSI. Il Torneo A valevole anche come ottavo di finale del campionato italiano assoluto di scacchi ha visto dunque la partecipazione di 31 giocatori che si sono dati battaglia su 5 turni di gioco a cadenza 90' + 30''. A dominare il torneo è stato il pescarese Emanuele Pacilli che ha chiuso in testa a 4,5/5. Pacilli, Candidato Maestro classe 1984, ha sconfitto nel quarto turno il numero uno di tabellone Valerio Carnicelli (Maestro FIDE, classe 2000), riuscendo a superare all'ultimo turno anche Alessio Elia vincendo il torneo in solitaria.


Il titolo di campione provinciale è andato però al giovane Simone Pallante (1N, classe 2004), atleta di Ostia Scacchi che ha dimostrato grande preparazione chiudendo imbattuto a 4 punti e con oltre 110 punti elo di variazione positiva.
Terzo posto assoluto invece per il Maestro Alessandro D'Angerio che lo scorso anno era riuscito a portarsi a casa il titolo provinciale. Quest'anno invece D'Angerio si è dovuto arrendere all'inferiore spareggio tecnico nei confronti di Pallante.

I premi di fascia del torneo A sono stati così distribuiti:
● 1° U2000: Enrico Zotti (4/5) - Lazio Scacchi ASD
● 1° O65: Giorgio Pala (3/5) - Lazio Scacchi ASD
● 1° Donne: Sabina Artissi (2/5) - ASD Scacchi Augusta Perusia
● 1° U18: Matteo Viti (2.5/5) - ASD Scacchi Augusta Perusia

A vincere il torneo B "Fai la mossa giusta", che è stato caratterizzato dalla presenza di ben 13 giocatori, è stato invece Marco Francioni classe 1988 che ha chiuso a 4,5/5 distaccando di un punto i diretti inseguitori e conquistando la terza categoria nazionale.
La lotta per il secondo posto è stata invece molto più agguerrita con quattro giocatori giunti a 3,5, il miglior spareggio tecnico ha premiato Giuseppe Tomassetti (Arrocco Chess Club) e Valentina Milillo (Ostia Scacchi ASD) che hanno vinto rispettivamente la coppa per il secondo e terzo posto assoluto.

La direzione di gara è stata affidata all'ACN Pierfederico Iannamorelli e all'arbitro regionale Alessandro Marchi.

Campionato Provinciale di Roma - Raccolta Foto