Campionato Provinciale Frosinone 2010

Si conclude così l'intensa tre giorni scacchistica che ha fatto tornare a brillare il nobil gioco nella provincia di Frosinone. Saverio Gerardi difende il titolo del 2002

e batte tutti salendo sul podio a punteggio pieno.

 

Secondo il Candidato maestro di Veroli Claudio Stirpe e terzo Sergio Procacci, che perde l'argento proprio nell'ultima partita con Stirpe.

Gerardi ha confermato la sua capacità di mettere in difficoltà gli avversari con un gioco, a volte sporco, ma sempre pungente. Peccato non aver visto all'opera anche il Maestro Cassinate Daniele Sautto che avrebbe sicuramente aumentato il prestigio e la qualità del torneo oltre a rendere il risultato molto meno pronosticabile.

Decisamente lodevole la partecipazione degli esordienti che, avvicinatesi agli scacchi in maniera più seria da circa un anno, hanno vissuto questa esperienza con genuinità sportiva e vera passione. Vince il premio della loro fascia Rocco Magnapera il cui gioco, con i dovuti accorgimenti, lascia intravvedere la possibilità di una veloce crescita qualitativa.

Il torneo si è tenuto nei locali della biblioteca comunale di Cassino "P. Malatesta" in pieno centro. Grazie all'iniziativa degli organizzatori e alla disponibilità dell'assessore alla cultura Beniamino Papa, l'Accademia ha ottenuto una sede bella e confortevole per accogliere i numerosi curiosi e appassionati che hanno fatto capolino nei locali della competizione.

Doveroso un ringraziamento al Comitato regionale Lazio, che grazie al suo sostegno ha reso possibile il torneo, e al direttore di gara, l'arbitro nazionale Alessandro Pompa, senza il quale sarebbe saltata l'intera manifestazione.